Ad otto anni vince $500.000 in un torneo di poker online

Un bambino indiano di 8 anni si trova ora nei pasticci con una sala da poker online, per una vincita di 22 milioni di rupie ($500.000) ottenuta in un torneo di poker online. I dettagli relativi all’episodio non sono ancora stati chiariti, quello che si sa è che coinvolge un bambino di nome Aashish Nanak, considerato un genio del computer. Aashish ha iniziato ad usare il computer all’età di 3 anni; a 4 era già in grado di creare pagine web e a 6 anni ha iniziato a giocare a poker online. Sono ormai due anni che il bambino prende parte a tornei di poker online.

Non è stato reso pubblico il nome della sala da poker coinvolta, ma le voci dicono che il sito si stia rifiutando di pagare la vincita perché il bambino non ha ovviamente l’età legale per giocare a poker online. Aashish ha giocato utilizzando l’account online dello zio. I legali della famiglia sono convinti che la sala da poker online dovrà pagare poiché nei termini e condizioni del sito non è indicato che sia vietato per il bambino utilizzare l’account dello zio per giocare. Il salario medio in India è inferiore ai $2000 all’anno, si può quindi immaginare cosa potrebbe significare per questa famiglia incassare un premio da $500.000.

Se un bambino di 8 anni può vincere $500.000 in un torneo di poker online, viene davvero da chiedersi quanto siano davvero intelligenti ed esperti certi giocatori di poker professionisti che ci sono in giro. Tutti parlano dei giocatori di poker di successo come di soggetti con notevoli abilità al gioco, ma questo evento dimostra che anche un bambino di 8 anni può arrivare a vincere.