I buoni proposti 2009 per un giocatore di poker

Con l’arrivo del 2009, vi offriamo dei buoni propositi che un giocatore di poker può decidere per migliorare le proprie ricchezze:

1. Concentratevi sul vostro gioco. Non potete concentrarvi sul poker se state comunicando con i vostri amici su facebook, navigando su siti per adulti o guardano il cricket in tv. Forse vi divertirete di più, ma alla fine vi ritroverete con molti meno soldi.

2. Evitate di giocare ubriachi. Se berrete, perderete e niente rende peggiore il post sbornia dello scoprire quello che avete fatto ai vostri soldi.

3. Smettetela di lagnarvi con gli avversari. Se avete ricevuto una brutta mano, evitate di imprecare, urlare che siete stati derubati o che scrivere “sono in crisi”, non servirà a nulla, anzi potrà essere controproducente. Se vi dovete sfogare, date un pugno contro il muro.

4. Smettete di flirtare con gli avversari. Prima di chattare con *sexy-babe1985,* ricordatevi che in realtà è *vecchioperv1945.*

5. Non abbiate paura di lasciare con degli Assi in mano. Quando ci sono 4 carte di cuori sul tavolo non c’è motivo per aggrapparsi al vostro Asso di picche ed Asso di fiori per poi essere schiacciato da un colore. Lasciate stare e combattete un altro giorno.

6. Fate pause regolari. Non morirete se vi allontanerete per alcune mani, e andrete al bagno senza computer.

7. State in forma, iniziate con una sequenza di esercizi, altrimenti anche se sarete vincenti al tavolo, sembrerete uno dei partecipanti al “Peggior Perdente”.

8. Studiate diverse forme di poker. Non cercate di fare soldi giocando a Badugi solo perché sembra divertente, quando non sapete nemmeno le regole.

9. Bluffate ogni tanto. Può essere difficile farlo nel poker online, ma se non lo fate ogni tanto allora potete anche giocare solo contro il computer.