I social network stanno cambiano il mondo delle scommesse

Il software provider Digient ha illustrato un nuovo prodotto alla conferenza ICE Totally Gaming 2012, che si è appena svolta a Londra. Si tratta di un servizio che integra il mondo delle scommesse con il social network più famoso del mondo, Facebook.

Lanciato lo scorso dicembre in Scandinavia, Viral Bet connette utenti Facebook tra di loro, e permettendo loro di piazzare scommesse, creare eventi e condividerli con i propri amici. “Il mondo del gioco online è sempre più sociale”, dice il direttore generale di Digient, Martin Prantner, “mentre una volta era tutto il contrario: la gente si nascondeva e non voleva che si sapesse che giocava o che scommetteva online. Ora è tutto molto diverso: agli utenti piace condividere le proprie attività e le proprie passioni, e lo stesso vale per il gioco e le scommesse online”.

Viral Bet al momento è un gioco interamente gratuito, per via della politica di Facebook che vieta giochi e applicazioni a pagamento al proprio interno, ma Digient si aspetta di pubblicare una versione a pagamento nel corso dei prossimi due o tre mesi.  “Crediamo fermamente che l’utilizzo di soldi reali rappresenti ancora un fattore determinante nel mondo delle scommesse e dei giochi online. Non si deve trattare necessariamente di grosse somme, più che altro è il meccanismo di vittoria che interessa agli utenti”.

Ad esempio, agli utenti di Facebook piace il poker, e giocare con soldi veri o finti all’inizio può non fare molta differenza, ma a lungo andare cresce la voglia di guadagnare grazie al proprio talento con le carte.

Viral Bet ha riscontrato un ottimo successo di pubblico dal suo lancio, avvenuto nel periodo natalizio, e si aspetta una consistente crescita con l’arrivo degli Europei 2012.