La Russia ha dichiarato che il poker è uno sport

ace.jpgL’articolo di Poker News indica una significante svolta per i giocatori di poker. La famosa rivista ha pubblicato una storia veramente incoraggiante per i giocatori di poker questa settimana con la notizia che l’Agenzia Federale della Cultura Fisica e Sport della Federazione Russa ha sgombrato la strada per il nuovo boom Russo classificando il gioco come uno sport.

I tornei di poker hanno ricevuto lo stato di una competizione sportiva ufficiale grazie alla decisione. La Poker News ha riportato che Dmitry Lesnoy, presidente della federazione Russa, un’ organizzazione creata per promuovere gli interessi del poker in Russia, è stato testimonre del poker durante l’udienza della commissione a riguardo della faccenda.

Tradotto approssimativamente, Lesnoy ha conteso che il poker è un gioco intellettuale che attrae l’interesse di un mercato di massa. Lesnoy, uno scrittore affermato Russo di articoli sul gioco, ha anche organizzato una conferenza di forze dal gioco a novembre del 2006 con rappresentanti di 50 regioni Russe. Questo meeting della Federazione Sportiva Poker ha appoggiato tutti gli sforzi di lobbismo a favore del gioco.

Lesnoy si è concentrato sulle uniche caratteristiche che definiscono il poker un gioco in cui si ha bisogno non solo della fortuna ma soprattutto di capacità, tenacità, una costituzione analitica e molta pratica. “È così piacevole ” ha commentato Lesnoy, “che con un passato generale di persecuzione dal governo, lo stato sia stato saggio abbastanza da ammettere che il poker non può fare parte della categoria dei giochi d’azzardo . È uno sport!”

Anche se i dettagli della decisione non sono stati specificati nei conseguenti rapporti, il poker sarà considerato dall’agenzia Russa, esente dalle clausole delle 4 zone scommesse che sono state create in Russia.

Lesnoy spera che la propria federazione avrà un ruolo di supporto nella crescita del poker Russo. Gli obbiettivi dell’organizzazione includono il propagare e il diffondere il poker, la creazione di norme etiche e di criteri, l’organizzazione di tornei poker secondo i principi sportivi, creazione valutazioni giocatori ufficiali, organizzazione scuole di poker, crescere i giovani talenti, e cercare sponsors.