Norvegese vince per la prima volta il LAPT

Uruguay – In una pausa dai suoi studi di politica, il ventenne Karl Hevroy di Bergen (Norvegia) ha vinto uno degli eventi di poker più importanti del Sud America. La tappa uruguayana della Seconda Stagione del PokerStars LAPT (Latin America Poker Tour) ha offerto uno dei buy-in più alti visti fino ad ora nel torneo.

Il torneo di poker, come sempre ricco di stelle, ha attirato 327 giocatori da tutto il mondo, ed ha offerto il piatto più grande della storia del PokerStars LAPT, 1,1 milioni di dollari. Tre giorni di intense competizioni hanno decretato vincitore il giovane giocatore di poker, riconoscendogli un premio di 283.500 dollari. La tappa uruguaiana della Seconda Stagione del PokerStars LAPT ha offerto uno dei più importanti buy-in di tutto il torneo, ed i giocatori che non si sono qualificati online hanno dovuto pagare 3.700 dollari per entrare.

I tre giorni del torneo si sono tenuti nel lussuoso Mantra Resort e Casino, nella meravigliosa Punta del Este (Uruguay). Dopo questi tre giorni di abbuffata di poker, Hevroy ha conquistato il titolo LAPT, nella primissima mano dell’head-up. Nonostante abbia dominato il tavolo finale, Hevroy ha un atteggiamento modesto rispetto al proprio gioco. “Sono così felice, mi sembra di non sapere tutto.” Rispetto alla sua vincita ha detto “ho avuto alcuni momenti in cui ero in pericolo, poi mi sono assicurato una via d’uscita.”

Il LAPT si sta lentamente confermando come il torneo di maggior successo dell’America Latina. “La seconda stagione del LAPT continua a portare eventi più grandi, piatti più ricchi e sempre maggiori emozioni in America Latina”, ha detto Glen Cademartori, il Presidente di PokerStar LAPT. “Non abbiamo dubbi che la finale del prossimo mese a Mar del Plata, batterà tutti i record della regione e definirà nuovi obiettivi per i futuri eventi di Poker in America Latina.” Tornei satellite per il LAPT di Mar del Plata sono disponibili giornalmente online. I giocatori hanno la possibilità di vincere pacchetti premio che includono il buy-in all’evento principale, la sistemazione in albergo a 4 stelle e contanti per le spese.