Obama e Clinton: e il poker?

Mentre Hillary e Barak combattono per i voti, molti giocatori di poker si fanno la stessa domanda: che posizione hanno i democratici per quanto riguarda il gioco d’azzardo?

Un manager della Harrah Entertainment e il co-presidente del National Women’s Business Council della campagna Clinton, Jan Jones, hanno riflettuto sul supporto della Clinton al gioco d’azzardo. ” Ciò che abbiamo trovato in ogni circostanza” ha spiegato Jones, “in cui si crea un meccanismo economico che porta a posti di lavoro e incoraggia l’investimento di capitali, è che si ottiene un settore che aiuta la comunità e fornisce sostentamento.”

Parlando dei giocatori online americani, Jones ha definito il supporto della Clinton alla comunità dei giocatori come più forte di quello di Obama. Lei ne è convinta vista l’ammirazione dimostrata da Obama, quando era senatore dell’Illinois, per il rifiuto espresso dal Governatore dello stesso stato verso il gioco d’azzardo.

Il pensiero di Obama
Da allora, Obama ha definito se stesso come un sostenitore del settore dei casinò. Ha spiegato che il suo commento nel senato dell’Illinois era strettamente legato alla situazione dello stato e dei suoi metodi di lobbying. Obama ha risposto ai commenti di Jones spiegando l’importanza di permettere ai votanti di decidere se giocare o meno.

Partiti diversi, progetti diversi
Una vittoria del Partito Democratico significherebbe grandi cambiamenti per la comunità del gioco americana e influenzerebbe anche i vicini (come il Costa Rica, la cui economia è peggiorata da quando i loro siti online non sono più accessibili agli americani). Nel 2006, il Partito Repubblicano ha creato l’UIGEA, vietando le scommesse online sul territorio americano. E’ nell’interesse della comunità del gioco avere un Democratico alla Casa Bianca, in modo che i cittadini possano giocare se lo desiderano.

Queste elezioni stanno dando ai cittadini americani la possibilità di decidere se il gioco online è ciò che la gente vuole. Ovviamente, un’elezione americana non è solamente o bianca o nera, ma quando si parla di gioco d’azzardo è o un asino blu oppure un elefante rosso.