Prima regola dei tornei: parlate forte!

A Las Vegas per il World Series di Poker ho incontrato qui, in parecchi degli eventi, molti giocatori abituati a giocare in tornei on line. Ci sono diverse cose importanti da sapere quando entrate nel vostro primo torneo dal vivo, fattori nei quali non vi imbattete quando giocate in tornei on line.

Quando giocate un maggiore torneo dal vivo, sia che si tratti di WSOP, in Tunica al World Open di Poker o in Foxwood per le finali di World Poker, dovete generalmente registrarvi per le ricompense del giocatore. Poi prendete il vostro denaro nell’area di registrazione dove vi verrà dato un modulo con sopra il numero di posto e il tavolo.

Quando raggiungete il tavolo, passate il modulo al croupier, che verifica che voi siate dove dovete essere. Così che vi darà poi le vostre fiche. Contatele quando le ricevete per essere sicuri di avere la quantità di fiche di partenza che supponevate di avere. (Dovreste trovare un foglio da qualche parte nell’area del torneo che vi illustri la blind structure del torneo).

L’anno scorso, quando giocai un torneo di no limit Poker Holdem a $ 1500 al WSOP, l’attrice Jennifer Tilly sedeva alla mia destra, e scoprì che aveva perso una fiche rosa da $ 500. Questi errori non succedono spesso, ma succedono, così siate certi di avere il giusto gruzzolo di partenza. Quando scommettete o rilanciate, siate sicuri di annunciare l’ammontare. Per esempio, se qualcun altro scommette $ 100 e voi gettate sul tavolo una fiche da $ 500, questo sarà subito considerato una call.

Voi dovete verbalizzare la vostra intenzione se gettate una grossa fiche singola. Se gettate un più fiche, dite una da $ 500 e una da $ 100, il vostro rilancio sarà di $ 600, sia che l’abbiate detto o no. Dovete inoltre ricordare di proteggere le vostre carte, specialmente se state sedendo nei posti 1 o 10 vicino al croupier. Usate qualcosa come un copri carte, o usate una delle vostre fiche per proteggere la vostra mano.

Un anno stavo giocando un torneo al Sahara a Las Vegas e un giocatore che era all-in restituì le sue carte perché non erano protette. Benchè fosse un errore del croupier, il giocatore non fece ricorso perchè la sua mano era ufficialmente fuori gioco secondo le regole del torneo. Se un altro giocatore abbandona la sua mano corrente e accidentalmente tocca le vostre carte, la vostra mano può essere dichiarata fuori gioco se non c’è nulla per coprirla.

Voi dovete anche ricordare di non esporre le vostre carte e non dare ai giocatori ancora nella mano corrente informazioni riguardo la mano che avete passato. Fate attenzione a passare le vostre carte senza lanciarle a nessuno e non reagite durante una mano in modo che potrebbe essere scorretto, dando un vantaggio a qualcun altro. Se avete passato un 9 ed il flop arriva con due 9, la vostra reazione potrebbe aiutare un giocatore ancora in mano, che tiene un 9, a fargli capire che è il solo ancora in vita. Questo sarebbe un ingiusto vantaggio per lui.