Società di poker fa causa allo stato di New York

Lo Stato di New York è stato citato da una società, con sede in Missouri, che chiede la cancellazione della legge che vieta il gioco del poker.

Secondo Benjamin Scheck, della Free Poker Experience, “Il poker non dovrebbe essere considerato un gioco d’azzardo perché credo che la gente non rischi niente qui”. Facendo riferimento al format dei suoi giochi, che non pagano in contanti, ma piuttosto con premi, e che non richiedono versamenti di denaro.

Inoltre, il poker aiuta ad attirare un maggior numero di clienti e giocatori che spendeno di più in cibo e bevande, incrementando così le entrate addizionali dei titolari dell’attività.