Strategie Poker, il gioco del river

Abbiamo parlato di quanto sia sottovalutato il turn in una mano di scomessa. Abbiamo cercato di mostrare sia l’importanza della girata ed alcuni trucchi e tecniche che possono essere usati in quel momento. Abbiamo menzionato alcune volte che quel turno è ignorato nella scrittura del poker, ed il flop e il river occupano eccessiva attenzione.

Poi abbiamo realizzato che abbiamo ignorato quello che è probabilmente la girata più importante in Holdem, il river. Molte persone vi diranno che poker è un gioco di flop. Sembra veramente cosi quando 3 delle 5 carte sono mostrate durante questo turno, ma se si vede il gioco in quel modo, si trascura il semplice fatto che il river è la girata finale, quella che è importante.

“Aspetta”, direte voi “una mano non arriva sempre fino al river. Qualsiasi turno può essere l’ultimo”. È completamente vero, ma quando vincete prima del river, di solito lo fate perche non potete farlo al river .Per vincere prima del river ci vuole uno sforzo deliberato.
Il river definisce l’holdem. È la vostra ultima possibilità, e spesso non volete arrivare fino a quel punto. Fa paura ai giocatori che provano a vincere con le mani deboli come pure ai giocatori che provano a vincere con quelle forti.