Strategie poker, non cercate sempre gli outs

Non cercate di vincere a tutti i costi. Questo è un consiglio importante per le persone a cui piace giocare gli outs (in Texas Holdem gli outs sono le carte che sono ancora nascoste, e che potrebbero migliorare la vostra mano). Certo, la vostra probabilità di una grande vincita è quasi nulla se non inseguite gli outs ma alcune volte, è la mano media che riesce a vincere contro una mano forte non sviluppata a dovere.

“Cacciare” è contro la regola principale del gioco di Holdem. Quando siete in dubbio, rinunciate alla mano. La ricerca della carta giusta, vi fa rimanere nel gioco dopo che avreste dovuto rinunciare, e questo vi fa perdere i gettoni. La “caccia” a quella carta mancante è il modo più frequente in cui un giocatore perde i suoi gettoni.

Ad ogni modo qualche volta è accettabile cercare la carta giusta nelle carte che rimangono .Quando avete una mano abbastanza buona e ci sono le possibilità per farla più forte, forse vale la pena cercarla. Ovviamente, questo dipende dalla forza della mano dei vostri avversari e che cosa pensate dei loro outs – ovvero le probabilità delle carte che usciranno. Ecco dove la matematica è importante.

In generale, sarà nel vostro interesse provare a vincere con mani abbastanza buone. Cercare sempre quelle carte forti vi può lasciare con una mano da secondo posto.