Strategie Poker, non sono le carte ma come giocate

La vittoria in Texas Holdem non è mai garantita. Le persone con le carte migliori possono essere bluffati in tal modo da rinunciare alla mano. Potete vincere con sciocchezze. Dipende da come giocate e come giocano gli altri al vostro tavolo. Se giocate meglio di loro, vincerete il piatto. Altrimenti perderete le vostre scommesse. È una cosa così semplice, e le carte non sono veramente importanti.

I principianti mettono troppa importanza nella relativa forza delle loro mani. Si concentrano troppo su che cosa dicono le carte, e non abbastanza su quello che dicono gli altri giocatori. Mentre il valore della vostra mano è quello che determina la vostra vittoria se arrivate ad un confronto con gli altri giocatori molte volte, il gioco non arriva a tal punto.

È importante ricordare che gli altri giocatori non vedono la vostra mano finché non mettete le carte in tavola. Fino a tal punto potete giocare come se avete quello che volete in mano. Se avete fatto un buon bluff e avete giocato bene, non dovete neanche dare un’occhiata alle carte che tenete in mano.

Con questo, non dico che le carte non siano importanti. Sono i veicoli e la basa del gioco. Ma alla fine, quello che importa non sono le carte in mano, ma come giocate.