Strategie Poker, quello che ti fa andare in Tilt

I buoni giocatori non vanno mai in tilt,vero? Avete sbagliato. Tutti, ogni tanto, vanno in tilt. Dovete essere un robot per non farlo.È inevitabile che ad un certo punto, ci sarà qualcosa che vi fa andare in tilt.

Che cosa succede? Ciò che accare è diverso per ogni persona. Spesso comincia con un paio di girate sfortunate ed il vostro sforzo per compensarle. Potete andare in tilt anche perché volete finire il gioco presto, o perché non potete leggere i bluff dei vostri avversari.

Qualunque cosa vi faccia andare in tilt, dovete scoprirlo voi stessi. In questo modo, potete capire i segni di una situazione che vi può fare andare in tilt e potete fare le mosse giuste per evitare tale situazione. È meglio stroncare le cose all’inizio. il più presto possibile.

Rendervi conto di quello che vi fa andare in tilt, vi permette anche di regolarlo il prima possibile. Dunque il modo migliore di regolarvi sarebbe di smettere di giocare e limitare le perdite prima che diventino una grande somma, ma qualche volta, questo non è possibile. In quella situazione, conoscere quello che vi fa andare in tilt può aiutarvi a scoprire come manovrare il gioco in modo da regolarvi di conseguenza.

Alla fine il poker è un gioco dove bisogna capire i giocatori, le loro forze e le loro debolezze. E non c’è un’altro giocatore che possa sapere di voi più di voi stessi.