XWINK: Il più recente catalizzatore di puntate del poker

XWINKL’ambiente dei forti giocatori è in subbuglio da una settimana, a causa della comparsa di XWINK su Full Tilt Poker. Dalla metà della scorsa settimana fino al weekend, XWINK, che molti credono essere XBLINK di UB, ha fatto piazza pulita, finendo per vincere sabato 2 milioni di dollari a Omaha con piatti da 500 – 1.000 $.

Lo sconosciuto canadese ha dovuto affrontare agguerriti avversari del calibro di Phil Ivey, Patrik Antonius, Tom “durrrr” Dwan, Scott “URnotINdanger2” Palmer, Jared “harrington25” Bleznick, Andreas “Skjervoy” Torbergsen, Cao Rui, e David Benefield.

Le vittime più illustri di XWINK finora sono stati Cao e Benefield, che hanno perso circa $ 500.000 a testa contro il misterioso nuovo arrivato.

Dopo aver vinto 2 milioni in pochi giorni, XWINK domenica ha deciso di sfidare Cole South a Omaha con piatti da 300 a 600 $. La partita è stata un disastro per XWINK, che ha dovuto restituire circa il 25% delle sue vincite. Ha poi proseguito fino a perdere altri 500.000 $ in varie sessioni, terminando il suo esordio nel poker che conta di
Full Tilt con un profitto di 1,3 milioni di dollari.

Stuzzicati dall’irrompere di XWINK, Dwan e Dan “jungleman12” Cates hanno finalmente ripreso la loro sfida dopo una pausa di due mesi. Cates è riuscito a vincere 122.050 $ in poche mani di 348, portando il suo vantaggio nella gara a quasi 1 milione. Il duo è a quota 17.456 mani, sulle 50.000 stabilite.

Penso che siamo difronte a un nuovo campione non credo che questa sia la fortuna del principiante.

Gli ultimi sette giorni hanno visto anche Phil Ivey continuare il suo recente dominio sullo specialista dello hold’em Kagome Kagome. Ivey ha vinto giovedì quasi 500.000 $, e ha accumulato nell’ultimo mese un distacco di oltre 1 milione rispetto al suo giovane avversario tedesco.